fbpx

Intervista a Miss Italia Chiara Bordi e ai Superpapà | T’InterVisco

Intervista a Miss Italia Chiara Bordi e ai Superpapà | T’InterVisco

Quando a 12 anni hai il sogno di fare la modella, ma ti trovi – non per colpa – senza un piede, hai 2 possibilità:

  1. piangerti addosso pensando di essere sfortunata e abbandonare il tuo sogno
  2. oppure usare quella circostanza apparentemente negativa come la più grande opportunità della tua vita e diventare finalista e vincitrice morale di Miss Italia!

Chiara Bordi, la “Miss Bionica”, ha scelto la seconda strada e in questa intervista mi ha raccontato la sua toccante esperienza, ma lo ha fatto a modo suo, quindi con un sorriso catalizzante sul volto.

La cosa che trovo interessante è che a tutti noi, continuamente, è chiesto di prendere quella decisione.
Usare le circostanze negative e le piccole grandi difficoltà della vita come scusa per abbatterci e pensare di essere stati sfortunati, oppure usarle per noi, per rendere migliore la nostra vita.

Una delle cose che mi ha colpito di più di Chiara è la frase che ha detto a sua mamma appena l’ha raggiunta sul luogo dell’incidente, perché se a 12 anni hai una maturità tale significa che hai veramente la stoffa, e Chiara lo ha dimostrato in tutta la sua giovane vita, anche nelle altre difficoltà che ha dovuto superare.

 

La sfida del cambio di pannolino questa volta ha preso una forma un po’ particolare per via della protesi alla gamba di Chiara 😅

 

Molto interessante anche l’intervista ai papà blogger del network Superpapà che ,mi hanno raccontato il ruolo dei nuovi padri e l’importanza di comunicare i propri valori paterni in rete, per raggiungere più persone e sostenersi a vicenda in questo ruolo di padre così diverso per la prima volta nella storia dell’uomo.

 

Anche con i Superpapà blogger Daniele Marzano, Andrea Fossati e Silvio Petta la sfida al cambio del pannolino ha preso una forma un po’ diversa 😅